Stampa

Integratori Alimentari

Innanzitutto definiamo cosa non è un integratore alimentare: doping, droga, medicinale. Come dice la parola stessa, si tratta di sostanze che integrano la dieta ovvero permettono di assumere vitamine, principi attivi estratti da piante, sali minerali, in carenza nella dieta quotidiana o per un fine specifico. Gli integratori sono utili anche per sopperire fattori nutrienti che vengono meno durante alcune fasi della vita, in caso di malattie, di dieta inadeguata, per uso di farmaci che depauperano le riserve dell’organismo, carenze energetiche, cambiamenti dovuti all’età, all’ambiente e allo stress. Non contenendo sostanze dopanti, gli integratori per lo sport vengono assunti durante sforzi fisici intensi per aumentare l’apporto energetico a livello muscolare , sono ideali sia per professionisti sportivi che per amatori e cultori del movimento: non contenendo sostanze dopanti né tantomeno droghe o ormoni non causano dipendenza e soprattutto non provocano danni all’organismo  né a breve né a lungo termine.

Oggi il mercato degli integratori alimentari è in grande sviluppo, in quanto per lo stile di vita frenetica che caratterizza la società odierna si cerca di aiutare il nostro organismo fornendo ciò di cui abbiamo bisogno, si fa più attenzione alla dieta, si è più attenti e responsabili nei confronti del proprio corpo. Le piante sono i principali  fornitori di sostanze utili e, grazie alla continua ricerca, si vanno scoprendo nuove specie contenenti principi attivi che possono migliorare i metabolismi, restando cosi nell’ambito del naturale per evitare i preparati sintetici. Non essendo medicinali, gli integratori non necessitano di prescrizione medica e non hanno effetti collaterali, nonostante ciò se ne consiglia l’assunzione sotto parere medico o in maniera controllata. L’uso degli integratori alimentari è alla portata di tutti, adulti, anziani, bambini ed anche animali. I contenuti di vitamine e sali minerali sono regolamentati da specifiche tabelle in cui è riportato il fabbisogno giornaliero, ovvero la quantità che è possibile assumere giornalmente e che è consigliabile non superare, in pratica è la quantità di cui il nostro corpo ha bisogno per poter svolgere le sue funzioni normali.

Sul mercato oggi si trova un’infinità di integratori alimentari adatti a tutti gli usi e per questo motivo diventa difficile per il pubblico scegliere con competenza e con sicurezza. L’unico modo per essere sicuri di assumere sostanze non dannose alla salute, è quello di scegliere sempre prodotti di qualità i cui ingredienti siano materie prime di provenienza sicura e ben certificata, cosi come importante è il procedimento di confezionamento dei prodotti.

In conclusione, gli integratori alimentari non sono altro che un aiuto per il nostro corpo, adattabili a varie situazioni ad esempio: nella  menopausa  non si è  in grado di metabolizzare correttamente il calcio necessario alle ossa, allora diventa utile assumere integratori a base di calcio; quando la pelle comincia a perdere tono, si possono assumere integratori a base di sostanze che supportano l’elasticità dei tessuti; in caso di aumentata quantità di colesterolo nel sangue si può ricorrere a integratori a base di piante che aiutano a ridurre l’accumulo di colesterolo e ne favoriscono l’eliminazione;  quando ci si sente stanchi per lo stress del lavoro o dopo una cura a base di antibiotici, si può ricorrere a integratori che aiutano a fornire energia e che possono a tal fine essere assunti con tranquillità anche da i bambini.

L’integratore alimentare è la risposta a tutte le richieste di un corpo che ha voglia di naturalità e di essere sano.

2011 Integratori. © Dina Gomes
Powered by Joomla 1.7 Templates designed by webhosting