Print

L’ IMMUNOTERAPIA DEI TUMORI
CON IL FARMACO OMEOPATICO ADJUVANT PLUS

Fondazione Raphael

461 pazienti di entrambi i sessi e di età tra 20 e 70 anni, affetti da Cancro in fase avanzata con accertata diagnosi, sono stati trattati con il Farmaco Omeopatico ADJUVANT PLUS, somministrato per via intramuscolare per 3 cicli di 60 giorni, intervallati da 10 giorni di sospensione.

I pazienti sono stati divisi in due gruppi:

  • 1° Gruppo, 307 casi. Pazienti trattati precedentemente con chemio e/o radioterapia, progressione di malattia (T3/T4,N+,M+), evidente sintomatologia e condizioni generali decadute, Sistema Immunitario compromesso, PS (Performance Status) 50-20, prognosi 1-3 mesi di sopravvivenza

 

  • 2° Gruppo, 154 casi. Pazienti che non avevano praticato chemio e/o radioterapia, progressione di malattia (T3/T4, N+, M+), Sistema Immunitario compromesso, PS 50-40, condizioni generali discrete

E' stata valutata la percentuale di sopravvivenza nell'arco di 48 mesi, che è risultata notevolmente superiore nei pazienti del 2° Gruppo, certamente in relazione al fatto che al momento dell'inizio del trattamento con ADJUVANT PLUS i pazienti presentavano un Sistema Immunitario e quindi un PS non compromesso dalle terapie immunodepressive fatte dai pazienti del 1° gruppo.

                       

Il valore del PS nel 1° Gruppo si attesta tra 70 e 60, nel 2° Gruppo tra 80 e 60 con conseguente buona ripresa delle condizioni generali, già manifestatasi dopo i primi 60 giorni di trattamento in entrambi i gruppi.

2011 Antigens and immunogens. © Dina Gomes
Powered by Joomla 1.7 Templates designed by webhosting